Smartphone dual sim: la classifica dei migliori modelli, opinioni e prezzi

La tecnologia ha fatto molti passi da gigante se pensiamo ai primi cellulari degli anni 80/90, non c’è proprio paragone per quanto riguarda sia la dimensione che le altre varie cose che può fare, e si è scoperto solo ultimamente.

In questi anni si sta usando il cellulare come mezzo per lavorare e crearsi un certo successo per quanto riguarda l’uso dei social ma per chi invece ha un lavoro fuori da questo mondo virtuale lo smartphone è solo un comune cellulare per chiamare e controllare altre cose, soprattutto se il computer aziendale è collegato al proprio telefono.

Durante gli anni 2000 uscì in commercio un cellulare in cui c’era la possibilità di poter mettere e usare due sim, e ancora oggi questa tipologia di smartphone è possibile trovarla ed usarla, soprattutto se si vuole tenere separati i contatti normali da quelli lavorativi.

Ecco quali sono le migliori marche di cellulari in cui è possibile mettere due sim.

La classifica dei migliori modelli

Molti di questi nomi saranno nuovi per alcuni, ma per chi è esperto e vuole sempre la novità allora li conoscerà di certo perché sarà sempre aggiornato.

Le marche dei nuovi cellulari dual sim sono i seguenti:

  • Samsung Galaxy A71: smartphone della casa produttrice Samsung che permette di tenere ben separate due sim con i vari contatti e progetti, in più è possibile inserire una micro sd per avere più spazio possibile e si scaricano le app.
    Facile da usare e si trova in tre colori diversi.
  • Huawei P30 Pro: cellulare di ultima generazione prodotto dalla casa Huawei, come alcuni altri modelli ha linee curve, ciò rende il cellulare più moderno, supporta bene due sim diverse e anche con lui è possibile mettere una schedina sd per la memoria.
  • Xiaomi Mi Note 10 Lite: creato subito dopo il nuovo modello Mi 10 Lite 5G, è più grande come tutti i modelli Note, è più veloce a ricaricare la batteria, consente di fare belle ffoto ed inoltre ha talmente tanta memoria che può contenere due sim.
  • Blackview A60 Pro: nuovo cellulare e anche nuova casa di produttrice, resiste all’acqua ed ha un grande supporto di memoria, anche se, oltre alle due sim, è possibile inserire la micro sd per avere ancora più memoria.
  • Oppo A91: anche questo è un nuovo modello che, per via del suo design e delle sue funzioni, è uno di quelli che maggiormente chiedono soprattutto per la funzione dual sim e anche perché, essendo un nome uscito solo di recente, si è curiosi di provare le sue funzionalità.
  • Asus Zenfone 7 / 7 Pro: marchio davvero importante per i computer portatili, anche lui ha iniziato a produrre nuovi cellulari con l’opzione dual sim e con la possibilità di collegare facilmente qualsiasi altro apparecchio elettronico come il computer e il tablet personale e anche la tv.

Opinioni e prezzi

Chi ha acquistato uno di questi nuovi cellulari non solo è rimasto soddisfatto dell’acquisto ma ha lasciato una propria opinione riguardo al prodotto, scrivendo pure quanto è costato così da aiutare le altre persone a valutare meglio l’acquisto o meno.

  • Stefano riguardo al Samsung Galaxy A71: sono fedele da anni alla Samsung e non ho mai voluto altri marchi, nemmeno per curiosità, e ora con questo posso tenere separati il lavoro e la famiglia.
    Il prezzo con cui l’ho pagato è 420 €.
  • Maria riguardo il Huawei P30 Pro: di solito sono molto negata ad usare due cellulari in simultanea, per fortuna che con questo nuovo smatphone mi sono semplificata la vita.
    L’ho pagato sui 500 €;
  • Edoardo riguardo al Xiaomi Mi Note 10 Lite: adoro questo cellulare, posso farci veramente di tutto e la qualità è davvero senza paragoni.
    L’ho pagato sui 490 €.
  • Sandro riguardo al Blackview A60 Pro: l’ho comprato dopo che il mio gemello lo ha provato e mi ha fatto vedere come si usa dato che, lavorando nella stessa azienda, mi ha fatto vedere come si usava, meno male che dovevo cambiare il telefono di mio.
    L’ho pagato 398 €.
  • Elena riguardo all’Oppo A91: lo trovo davvero utile, oltre ad essere un perfetto cellulare per il tempo libero mi lascia libero accesso ai file che ho al lavoro.
    L’ho pagato sui 475 €.
  • Giuseppina riguardo all’Asus Zenfone 7 / 7 Pro: ringrazio il mio ragazzo che mi ha guidato verso l’acquisto di questo telefono, ora riesco a gestirmi bene le chiamate di lavoro da quelle dell’altra sim che sono più personali.
    L’ho pagato 447 €.